160 viticoltori associati

Poche altre cantine possono vantare un legame così stretto con il territorio che la circonda come la cantina Vallebelbo, una Cooperativa Agricola, nata nel 1956, che raccoglie e vinifica le uve prodotte dai 160 viticoltori associati proprietari di circa 500 ettari di pregiati vigneti situati nel cuore delle Langhe, sulle colline che gravitano intorno a Santo Stefano Belbo da poco nominato come patrimonio UNESCO.

Questa zona vinicola rappresenta il più importante centro di produzione di uva Moscato Bianco, con la quale si producono due vini dolci ed aromatici ormai famosi in tutto il mondo per la loro unicità: l'Asti ed il Moscato d'Asti e il nuovo nato Asti Secco, tutti a Denominazione di Origine Controllata e Garantita.

Tutto comincia dal massimo rispetto del territorio, della natura, della biodiversità , dell'ambiente e dell'ecosistema, per poi proseguire con la costante e continua ricerca della massima qualità possibile.

Partendo dalla materia prima, scrupolosamente selezionata, i successivi assaggi produttivi sono orientati proprio nell'esaltare la stessa materia prima, valorizzandone tutte le sfumature più caratteristiche e i tratti più peculiari.

Fulcro di ogni attività è l'innovativa cantina, una struttura estremamente funzionale e dotata delle più moderne e innovative tecnologie enologiche.